Emanuele Buzi

Early Music Project

EMANUELE BUZI Mandolino

& Mandola & Mandoloncello

Date: 22/24.08.2018

Corso Solistico€ 120,00

Comprende la frequenza di Ensemble Barocco

Ensemble a Pizzico€ 50,00

ISCRIZIONE ONLINE  

ENGLISH PDF DOWNLOAD → 

EMANUELE BUZI, Mandolino & Mandola & Mandoloncello

Emanuele Buzi è nato a Roma nel 1978. Nipote di Giuseppe Anedda, virtuoso caposcuola del ‘900, ha iniziato lo studio del mandolino con il nonno, che lo ha poi affidato artisticamente a Dorina Frati, presso i conservatori S.Pietro a Majella di Napoli e Alfredo Casella de l’Aquila, dove si diploma con il massimo dei voti e la lode. Svolge un’intensa attività concertistica come solista, in Italia e all’estero, in collaborazione con varie formazioni cameristiche, (Solisti Aquilani, Orchestra da Camera Benedetto Marcello), e sinfoniche (Filarmonica Arturo Toscanini di Parma, Orchestra Sinfonica di Roma). Collabora spesso con importanti enti lirici quali La Scala di Milano, il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro Lirico di Cagliari, L’arena Sferisterio di Macerata, la Fondazione Arturo Toscanini di Parma ed è stato diretto dai maestri Riccardo Muti, Mstislav Rostropovich, Donato Renzetti, Georges Prêtre, Wayne Marshall, Myung-Whun Chung. All’estero si è esibito in Turchia (Cemal Resit Rey di Istanbul), in Albania per l’Istituto Italiano di Cultura a Tirana, in Germania per il Consolato Italiano a Saarbruken,  Stoccarda e Mannheim, in Spagna (Real Monasterio de San Lorenzo de El Escorial, Festival Internacional de Santander), in Portogallo e, per sei tournée, in Giappone (Tokyo International Forum Hall, Yokohama Minato Mirai Hall, Tokyo Opera City). Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche, per la RAI (RAIUNO, RAIDUE, RADIORAI) e per numerose altre emittenti italiane ed estere. Come solista si è distinto in prime esecuzioni assolute: l’opera buffa di Franco Mannino “Anno Domini 3000”,  “La Doppia Luna di Shakespeare” di Carlo Crivelli e l’opera “Il Signor Goldoni” di Luca Mosca, rappresentata presso il Teatro La Fenice di Venezia, con diretta radiofonica su Radio3. Con il Quintetto a Plettro Giuseppe Anedda da lui fondato si è esibito presso la Cappella Paolina del Quirinale a Roma. Il concerto è stato trasmesso in diretta radiofonica su Radio3 e viene spesso riproposto dalla Filodifussione Rai. Dal 2008 è docente di Mandolino presso il Conservatorio di Musica “V.Bellini” di Palermo.