Maria Grazia Zagame

Piano Project 

MARIA GRAZIA ZAGAME Pianoforte 

Date: 27.08/01.09.2018

Quota di Frequenza€ 240,00 

ISCRIZIONE ONLINE 

ENGLISH PDF DOWNLOAD → 

Vai all'evento facebook

  

MARIA GRAZIA ZAGAME, pianoforte 

Nata a Catania da famiglia di musicisti, ha intrapreso a quattro anni severi studi pianistici sotto la guida della madre, Ofelia Strano, affermata pianista e didatta, mettendo in evidenza singolarissime qualità musicali. Comincia  ad esibirsi in rassegne, concerti  e concorsi fin dall’età di sette anni, ottenendo sin da allora  importanti premi e riconoscimenti. Consegue la Maturità Classica e da allieva interna di Massimo Bertucci, si diploma in Pianoforte al  Conservatorio “San Pietro a Majella  di Napoli col massimo dei voti ed in Clavicembalo presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Barbara Petrucci. 

Allieva di Vincenzo Vitale, si è perfezionata con Carlo Zecchi  e per il Clavicembalo con David Collyer. Ha ottenuto Borse di studio della Scuola di Musica di Fiesole come allieva del prestigioso Trio di Trieste, Amedeo Baldovino, Renato Zanettovich , Dario De Rosa e di Maureen Jones. E’ stata selezionata come pianista nei corsi di Formazione  professionale orchestrale  dell’Orchestra Giovanile Italiana. Ha conseguito  presso l’Accademia Chigiana di Siena il Diploma di Merito nella classe  di Riccardo Brengola. E’ vincitrice di numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali : Osimo, Velletri etc.etc. Premiata con   una   borsa di studio  offerta  dalla Fondazione Musicale «Ars Nova» di Palermo come migliore pianista dei corsi. Da sempre appassionata alla letteratura pianistica del ‘900, ha inciso per importanti etichette discografiche e molti compositori  le hanno dedicato  lavori pregevoli. Svolge intensa attività concertistica come solista, con varie orchestre quali la Filarmonica di Lviv, Chernivetska  Orchestra, Sinfonica del Molise ed in formazioni da camera. 

È  la pianista del prezioso Trio Doppler composto da illustri musicisti quali Deborah Kruzansky e Franz Albanese.  Suona in duo col figlio Sebastian Zagame, valente violinista. Si è esibita nei più famosi festival e teatri di Italia, Francia, Austria, Belgio, Ungheria, Irlanda, Gran Bretagna, Spagna, Norvegia, Grecia, Turchia, Stati Uniti, Canada, Uruguay, Panama, Santo Domingo, Malesia, Thailandia, Egitto, Giordania, Cameroun, riscuotendo unanimi consensi di pubblico e critica. Membro di giuria in celebri concorsi nazionali ed internazionali, ha tenuto Master di perfezionamento in Italia e all’estero nelle  prestigiose Università di Budapest, Oxford, Istambul, Kuwait, S.Paolo, Rio de Janeiro, Campinas, Innsbruck, Madrid, Siviglia, Dublino, Cork, Atene, Chicago Fermi-lab, Balassagyarmat, Montevideo, Maracaibo, Panama, Cork, Amman, Santo Domingo, Kualalumpur, Cornell New-York etc.etc. E’ stata docente dei corsi di formazione professionale finanziati dalla UE. 

Si è esibita per la RAI e per i più importanti network televisivi. Ha inciso per prestigiose case discografiche. E’ titolare dal 1981 della cattedra di Pianoforte Principale nei Conservatori di Stato e dal 2013 presso il Conservatorio "Licinio Refice" di Frosinone. Già Presidente del Biennio Specialistico di Pianoforte, tiene seminari sul repertorio della Musica del ‘900 e sulla Tecnica pianistica. 

Dal 2009 ha ideato e seguito in qualità di organizzatrice e coordinatore, l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Conservatorio Lorenzo Perosi, ispirandosi al famoso Progetto Musicale Abreu attivo da anni in  Venezuela. Tale iniziativa, di profondo impatto sociale, ha suscitato grandissimo successo ed  ha visto, negli anni il coinvolgimento e l’alternarsi  di un gran numero di allievi, di tutti gli strumenti orchestrali  appartenenti ai  corsi inferiori del Conservatorio di Campobasso. Il riconoscimento unanime di  pubblico e critica, le ha fatto guadagnare l’ambito “Premio Montorio dei Frentani “ come riconoscimento alla carriera nel 2010. L’Orchestra Sinfonica Giovanile del Conservatorio di Campobasso, inoltre, grazie al suo coordinamento, si è esibita in  numerosi  ed importanti concerti e manifestazioni, dando notevole lustro all’immagine musicale  del Molise e dei Compositori  Molisani che, sensibili alla valenza del progetto si sono attivamente prodigati scrivendo per questa formazione. Tra questi ricordiamo: Antonio Iafigliola, Roberto Bongiovanni, Antonio Cocomazzi, Antonio di Iorio, etc.etc. 

Tra i concerti più emozionanti e di successo, ricordiamo  quello tenuto dall’Orchestra nel 2010 per la Fondazione William Walton, nello spettacolare quadro dell’Anfiteatro Greco dei Giardini della Mortella di Ischia.

Scrivono di lei:
”Solista dal tocco morbido, capace di conferire alla cantabilità un 
nitore fascinoso”(Gazzetta del Mezzogiorno), 
“Padrona di una tecnica ricca di mordente” 
(Elvira Ursino-La Sicilia).
”Straordinarie qualità di tocco e di fraseggio, nonché musicali ed espressive”
Il Corriere di Roma”.
”Zagame, pianista di talento” La Nazione