Silvia Grasso

String Project 

SILVIA GRASSO  Violino

& Musica da Camera + Lab Trio pf,vl,vlc

Date: 6/9.08.2018

Quota di Frequenza€ 120,00 (violino e formazioni costituite)

€ 120,00 (Laboratorio con Trio pf, vl, vlc)

ISCRIZIONE ONLINE  

ENGLISH PDF DOWNLOAD → 

SILVIA GRASSO, violino

Silvia Grasso intraprende lo studio del violino all’età di 7 anni sotto la guida del M° Ida Pagliarulo, prosegue poi con il M° Claudia Lapolla e, a partire dal VI anno di corso, con il M° Fabio Cafaro presso l’IMP “G. Paisiello” di Taranto. Nel 2007, a 17 anni, consegue il diploma con il massimo dei voti, lode e menzione. Negli anni di formazione segue corsi e stage tenuti dai maestri F. Cafaro, S.Milenkovich, W.Daga, E. Denisova, F. Manara, F. Cusano, M. Fornaciari, concorre in numerosi concorsi nazionali ed internazionali per categorie risultando sempre vincitrice di 1° o 2° premio. Nel 2010 e nel 2011 si perfeziona con il M° F. Mezzena, anche presso l’Euroarts di Wuppertal. Nel 2011 segue i corsi di “Coloustrings”, metodo didattico di avviamento al violino, con G. Szilvay, presso il Mozarteum di Salisburgo, e quelli di perfezionamento tenuti dalla violinista U. Danhofer. Nel 2012 partecipa all’incisione del CD “Al di là del bene e del mare”, pubblicato con etichetta “Le tracce” e finanziato da Puglia Sounds, continua a perfezionarsi con U. Danhofer e con L. Micucci, tiene numerosi concerti di musica da camera, anche in collaborazione con il musicologo S. Cappelletto. Nello stesso anno affronta con suo fratello, il chitarrista Livio Grasso, uno studio sul compositore austriaco Ferdinand
Rebay e, in duo, tiene così numerosi concerti monografici; consegue l’idoneità al ruolo “violino di fila” dell’Orchestra della Fondazione Petruzzelli e Teatri di Bari, con cui collabora per le intere stagioni 2013 e 2014, sotto la bacchetta di prestigiosissimi direttori. Nel 2014 partecipa, in qualità di violino solista, all’incisione del CD “I tesori del Barocco”, eseguendo il Concerto di Bach per due violini BWV 1043, pubblicato da “Soundiff – Diffrazioni sonore” con il patrocinio della Regione Puglia. Attualmente affianca all’attività violinistica quella organizzativa e didattica: insegna violino nelle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale e presso l’ Accademia Rusalka
di Carosino (TA). È componente del trio “Gioconda de Vito”. È violino di fila dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari e collabora inoltre -per la realizzazione di concerti da camera con l’Accademia dei Cameristi di Bari, con la Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca, con il Festival della Chitarra di Mottola, l’Associazione “Amici della Musica” di Taranto, con il Festival “Paisiello”, in qualità di violino di spalla, e con numerose associazioni musicali delle province di Taranto, Lecce, Bari, Brindisi e Matera.